Un malore per Ozzy Osbourne, ma tutto si è risolto

Un malore per Ozzy Osbourne, ma tutto si è risolto

Aveva iniziato a serpeggiare l'apprensione, tra i fan, dopo la notizia che Ozzy Osbourne ha annullato la data di domenica 30 gennaio a Reno, a causa di una "improvvisa malattia". In realtà il Madman in persona, tramite la propria pagina Twitter, ha fatto sapere di sentirsi molto meglio e addirittura salirà sul palco già stasera per un'esibizione in California, a Universal City. Già qualche settimana fa Ozzy aveva cancellato paio di concerti (St. Louis e Minneapolis) a causa di un'infezione a un orecchio... Sembra, dunque, che i piccoli acciacchi dell'età si stiano insinuando anche nella vita del principe delle tenebre, nonostante tutto. 
Per restare in tema, ricordiamo che nei prossimi mesi è previsto un nuovo libro intitolato "Ask dr Ozzy", in cui Osbourne stesso offre "consigli medici che nessun essere umano dovrebbe seguire e fa luce sul mistero del superpotere che lo tiene in vita".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
19 nov
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.