Smartphones, il mercato continua a crescere (con Nokia sempre leader)

Smartphones, il mercato continua a crescere (con Nokia sempre leader)

Sempre più strategico per l’industria discografica (man mano che crescono le applicazioni mobili dei servizi di musica digitale), il mercato degli smartphones continua ad espandersi nel mondo: i telefoni cellulari multifunzione venduti nel corso del 2010, secondo le ultime statistiche pubblicate da Strategy Analytics, ammontano a 292,9 milioni di unità, il 66 % in più dell’anno precedente.

A guidare nettamente il gruppo, tra i costruttori, è sempre Nokia, che pure ha visto ridursi di oltre quattro punti percentuali la sua quota di mercato (passata dal 38,8 al 34,2 %); in calo anche RIM con il suo BlackBerry (da 19,7 a 16,7 %), mentre è in crescita Apple (da 14,4 a 16,2 %). La casa di Cupertino, che conta di smerciare 60 milioni di iPhone da qui a fine anno, dovrebbe superare RIM negli Stati Uniti già nell’arco del 2011: lo sostiene eMarketer, che tuttavia pronostica per il 2012 il sorpasso a danno di entrambe da parte degli smartphones che utilizzano il sistema operativo Android di Google.

Nokia, come noto, chiuderà entro fine anno il suo servizio Ovi Music Unlimited in 27 dei 33 mercati in cui è attivo.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.