Tornano gli Ark: esce la raccolta 'Arkeology' con due inediti

Tornano gli Ark: esce la raccolta 'Arkeology' con due inediti

Si intitola "Breaking up with God" il nuovo brano inedito che segna il ritorno sulla scena musicale degli Ark a tre anni di distanza dall'uscita del loro ultimo disco "Prayer for the weekend". La canzone, un brano vivace e immediato che miscela una potente sezione ritmica con atmosfere e cori glam rock, anticipa la pubblicazione del nuovo album della band "Arkeology – The Complete Singles Collection" che raccoglie i singoli di vent'anni di carriera musicale e contiene, oltre a "Breaking up with God", anche un altro brano inedito.





Di seguito la tracklist dell'album: "Let your body decide", "It takes a fool to remain sane", "Echo chamber", "Joy surrender", "Calleth you, cometh I", "Father of a son", "Tell me this night is over", "Disease", "One of us is gonna die young", "Clamour for glamour", "Trust is shareware", "Deliver us from free Will", "Prayer for the weekend", "Absolutely no decorum", "Worrying kind", "Little dysfunk you", "SuperStar", "Stay with me", "Breaking up with God", "The Apocolypse is over".
Nati in Svezia nel 1991, gli Ark sono formati da Ola Salo (voce, piano), Jepsson Mikael "Jepson" (voce, chitarra), Martin Axén (basso, violino), Lars Ljungberg "Leari" (basso), Sylvester Schlegel "Sylle"(batteria) e Jens Anderson (tastiere).
“We are the Ark” è il loro album di debutto e quello che ha portato al successo la band nel 2000 grazie al singolo “It takes a fool to remain sane”. “We are the Ark” è stato seguito nel 2002 da"In lust we trust" e nel 2005 da "State of the Ark".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.