Finita la tregua tra Matchbox Twenty e Third Eye Blind

Contrariamente a quanto si credeva, la faida tra il cantante dei Matchbox Twenty Rob Thomas ed il cantante dei Third Eye Blind Stephan Jenkins è tutt’altro che finita. La disputa pareva risolta quando Jenkins, su invito dei Matchbox Twenty, si è recato a San Francisco per incontrare la band. Jenkins ha dichiarato: "Ho incontrato Rob a San Francisco su suo invito, e non appena l'ho visto gli ho detto 'Hey tu, brutto porco.' Lui si è messo a ridere e ci siamo abbracciati. Non mi ero reso conto che il pubblicostava assistendo alla scena. Hanno cominciato ad applaudirci."
Thomas ed il chitarrista Adam Gaynor pensavano che le divergenze fossero oramai appianate: "Credevamo fosse tutto risolto, ma era solo un’illusione. Jenkins durante il nostro show a San Francisco si è dimostrato simpatico e disponibile, ma quando ha iniziato a conversare con un ragazzo - che non sapeva fosse il fratello della fidanzata del nostro batterista - ha cominciato ad usare toni più caustici nei nostri confronti. Non pensavamo fosse un tale voltagabbana. Non ho niente da dire contro di lui, solo che sono dispiaciuto perché pensavo che tutta questa storia fosse chiusa".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.