Il rapper Saigon scalda i senzatetto di New York

Saigon ha regalato coperte ai senzatetto di New York. Il rapper, è stato coinvolto dalla Bowery Mission Homeless Shelter, per aiutare i meno fortunati ad affrontare le temperature glaciali della città. L’artista, nativo della “grande mela”, è di recente balzato all’attenzione generale, grazie alla sua partecipazione alla serie tv “Entourage”. "Ho sfidato il freddo delle notti newyorkesi per consegnare personalmente centinaia di coperte agli homeless per aiutarli a stare un po’ più caldi. Ho battuto luoghi cruciali come Port Authority, Penn Station e il rifugio per senzatetto Bowery Mission”, ha dichiarato. In questi giorni, la città è coperta da 30 centimentri di neve e le temperature registrate superano i meno quattro gradi centigradi. Sul fronte musicale, il prossimo 15 febbraio, Saigon pubblicherà il suo album “The greatest story ever told”, prodotto in gran parte da Just Blaze e con le partecipazioni di Swizz Beatz, Kanye West, Jay-Z, T.I., l’ex Floetry, Marsha Ambrosius e Faith Evans.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.