Flogging Molly: il nuovo singolo è 'Don’t shut ‘em down', l'album a maggio

Flogging Molly: il nuovo singolo è 'Don’t shut ‘em down', l'album a maggio

Il nuovo singolo dei Flogging Molly si intitola "Don’t shut ‘em down". Il brano che anticipa il nuovo disco della celtic punk band statunitense, il quinto della sua carriera, è scaricabile in questi giorni dal sito ufficiale dei Flogging Molly.

Il gruppo capitanato da Dave King, nel frattempo, è in sala di incisione per ultimare i pezzi del nuovo album, ancora senza titolo e prodotto da Ryan Hewitt, collaboratore dei Red Hot Chili Peppers, la cui uscita è prevista per metà maggio prossimo. A detta di King, i temi trattati nel disco saranno fortemente attuali e politici: "Abbiamo riflettuto sulla condizione odierna degli USA e le canzoni del nuovo lavoro ne sono il risultato. Il disastro economico che ci ha colpito in questo ultimo anno, la gente senza lavoro, senza casa e le ripercussioni che tutto questo ha a vuto a livello modiale non poteva essere ignorato", ha dichiarato l'artista.



I Flogging Molly si sono formati nel 1997 e hanno all'attivo quattro album in studio, dei quali il primo è "Swagger" del 2000
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.