Michael Jackson, negli USA 'Michael' vende la metà di 'This is it'

Michael Jackson, negli USA 'Michael' vende la metà di 'This is it'

Il calo delle vendite, che da un anno all'altro c'è stato: certo. Il fatto che il primo disco fosse uscito più a ridosso della scomparsa dell'artista: ovvio. Ma comunque rimane un fatto, se non pesante, emblematico: negli USA "Michael" ha venduto la metà di "This is it" di Michael Jackson. Pubblicato negli States il 26 ottobre 2009, "This is it" nelle prime cinque settimane nelle rivendite riuscì a muovere 890.000 copie; "Michael" è uscito lo scorso 14 dicembre e, sempre nelle prime cinque settimane, è arrivato a 434.000 copie. Insomma meno della metà. Conduttori radiofonici interpellati da fonti USA hanno riferito che a nuocere a "Michael" è stato, oltre alle voci negative sulla parte vocale del King of Pop sul singolo "Hold my hand" con Akon, lo scarso spazio che le emittenti radio hanno dedicato alle canzoni del disco. Sony Music, secondo quanto riportato nello scorso marzo, dovrebbe pubblicare un "nuovo" album di Jackson all'anno da qui al 2017.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.