Il boom della world music in Italia e la notte africana con Jovanotti

Il boom della world music in Italia e la notte africana con Jovanotti
Due pagine due, dedicate oggi dal quotidiano La Repubblica all’universo world music, prendendo spunto dai mille appuntamenti che per le prossime settimane porteranno in Italia musicisti provenienti da ogni parte del mondo. L’articolo centrale, a firma Michele Smargiassi, racconta nei dettagli cosa succederà questa sera nell’ambito della notte africana di Bologna 2000, la rassegna musicale diretta da Giovanni Lindo Ferretti che vedrà sul palco Khaled, Salif Keita e la cantante camerunense Sally Nyolo. Ci sarà anche Jovanotti, che per omaggiare Madre Africa, terrà un reading di poesie e racconti ispirati alla cultura e alla letteratura africana. L’articolo si sofferma anche sull’importante appuntamento di ieri sera dedicato al concerto di Miriam Makeba, una vera e propria regina della musica africana. L’esibizione di Jovanotti a Bologna è annunciata anche da Il Giorno (con un articolo a firma Andrea Degidi) e La Stampa (con un articolo a firma Franco Giubilei). Tra gli articoli di contorno al pezzo principale di Repubblica segnaliamo quello dedicato al Festival di Mediterraneo a firma Antonio Vivaldi (in Liguria dall'8 al 23 luglio, nel cast Ladysmith Black Mambazo, Sainkho Namchylak, Cuarteto Tipico Oriental, Francis Bebey), quello che illustra l’edizione 2000 del Ravenna Festival a firma Giuseppe Videtti (dal 19 giugno al 23 luglio, nel cast Korakhané e Marta Sebestyén) e quello incentrato sul Festival Mundus a firma Andrea Silenzi (dal 21 giugno al 14 agosto, tra Reggio Emilia e dintorni, nel cast Noa, Salif Keita, Eliades Echoa).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.