Tour teatrale per Ligabue: 'Live essenziale, l'attenzione sarà sulla musica'

Tour teatrale per Ligabue: 'Live essenziale, l'attenzione sarà sulla musica'

Come già annunciato da Rockol, prenderà il via il prossimo 22 gennaio dal Teatro degli Arcimboldi di Milano il nuovo tour teatrale di Luciano Ligabue durante il quale verranno presentati i brani dell'ultimo album del cantante, "Arrivederci, mostro!", in versione acustica.

Il "Ligabue, quasi acustico - Tour teatri 2011"  vedrà il rocker di Correggio suonare nella maggior parte dei teatri d'Italia con tre date consecutive a Milano già sold out (22 gennaio agli Arcimboldi, il 23 al Dal Verme e il 24 al Nazionale), tre a Roma (primo febbraio al Gran Teatro, il 2 all'Auditorium Parco della Musica e il 3 all'Auditorium Conciliazione) e tre a Firenze (5 febbraio al Saschall, il 6 al Teatro Verdi e il 7 al Teatro La Pergola): "L'abbiamo chiamato 'quasi acustico'", racconta Ligabue nel suo diario di bordo su .www.ligachannel.com, "perché non ci saranno solo strumenti acustici ma anche una minima strumentazione 'elettrico/elettronica'. Tanto per darvi un'idea percentuale credo che saremo sul 95% acustico e 5% elettrico/elettronico. Suoneremo, come abbiamo sempre fatto a teatro 'da seduti'. Il che vorrà dire che le emozioni che speriamo di produrre saranno diverse da quelle che si provano in uno stadio o in un palazzetto. Saranno interpretazioni meno 'fisiche', sicuramente meno 'urlate' o 'pestate' ma probabilmente più ricche di sfumature. A proposito di questo sappiate che abbiamo deciso che lo spettacolo sarà molto semplice, essenziale e senza uso di schermi. Vorremmo tutta l'attenzione sulla musica. Abbiamo fatto una scelta che dal punto di vista produttivo è sicuramente balorda: avrete notato che quando stiamo per più di una data in una città non siamo mai nello stesso teatro. La scelta che qualsiasi agenzia avrebbe preferito sarebbe stata: poche città e in quelle città starci il più a lungo possibile nello stesso teatro. Ogni spostamento è fatica e soldi in più. Noi invece abbiamo deciso di chiedere uno sforzo in più a chiunque lavorerà per questo tour perché così non solo raggiungeremo quasi ogni regione d'Italia ma, soprattutto, ogni sera suoneremo in un teatro diverso. Ci piacerebbe che ogni serata avesse un sapore davvero unico".
Il tour oltre che Milano, Roma e Firenze toccherà anche città come Varese, Pavia, Cesena, Mantova, Bergamo, Torino, Padova, Venezia, Napoli e Catania per un totale di ventotto date che si concluderanno il 2 marzo a Parma.
Sul palco Ligabue (che suonerà chitarra, armonica, dobro e bouzouki) sarà accompagnato da Michael Urbano alla batteria, Kaveh Rastegar al contrabbasso e basso acustico, Luciano Luisi a pianoforte e tastiere e Mel Previte a chitarra e mandolino.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.