R.E.M.: 'Per 'Collapse into now' recuperato il nostro suono 'classico''

R.E.M.: 'Per 'Collapse into now' recuperato il nostro suono 'classico''

Il chitarrista dei R.E.M. Peter Buck ha dichiarato di aver recuperato il sound classico della band di Athens per la realizzazione di "Collapse into now", il nuovo album del gruppo di Michael Stipe atteso nei negozi per il prossimo 7 marzo: "Ho sempre cercato di evitare le tipiche definizioni tipo 'miglior album mai realizzato' in primo luogo perché lo dicono sempre tutti, quando fanno un nuovo disco, e poi perché credo che, francamente, siano tutte stronz*te", ha detto Buck, "Per questo disco, però, mi sentirei di fare un'eccezione. Non c'è una sola canzone, in scaletta, che non abbia le potenzialità per essere un grande brano. Odio dirlo, ma è quello che penso. Ci sono passaggi molto dolci e altri molto rock e rumorosi, e tutto quello che può esserci in mezzo a questi due estremi. E' un disco molto 'classico', almeno per quanto riguarda il nostro modo di comporre e suonare". Registrato ai Music Shed di New Orleans e agli Hansa Studios di Berlino, prodotto da Jacknife Lee e impreziosito da cameo vocali di Eddie Vedder, Patti Smith e Peaches, "Collapse into now" raggiungerà i negozi di dischi il prossimo 7 marzo. Un brano presente nella tracklist del disco, "Discoverer", è stato reso disponibile in download gratuito sul sito ufficiale della band di Athens, Remhq.com.
Ecco, di seguito, la scaletta di "Collapse into now":
"Discoverer"
"All the best"
"Uberlin"
"Oh my heart"
"It happened today" (con Eddie Vedder)
"Every day is yours to win"
"Alligator aviator autopilot antimatter" (con Peaches)
"Walk it back"
"Mine smell like honey"
"That someone is you"
"Me, Marlon Brando, Marlon Brando and I"
"Blue" (con Patti Smith)
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.