Il rock dei Tea Party: suggestioni orientali sotto il sole

Formazione canadese capitanata da Jeff Martin, i Tea Party hanno offerto al pubblico di Imola un assaggio del loro nuovo album “TRIPtych”, con qualche ripescaggio da “Transmission”, come “Temptation” che ha chiuso la loro esibizione. Un impasto sonoro interessante, quello proposto dalla band, con durezze rock mescolate a sonorità che sanno di Oriente, con momenti quasi “romantici” seguiti da scariche metal. Sotto un sole impietoso, che ha trasformato l’area intorno al palco in una specie di spiaggia di cemento, il pubblico ha ascoltato i suoni ipnotici dei Tea Party – da noi, a dire il vero, ancora non troppo frequentati –senza grandi dispendi di energie, spesso e volentieri ricorrendo a sacchetti di acqua con cui bagnarsi per fare fronte alla calura. Sotto il sole di Imola, intanto, tra chi gioca a pallone e chi si fa una piadina, continua il pellegrinaggio dei fans.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.