Concerti, è sempre la O2 Arena di Londra la regina del box office

Arrivano anche le congratulazioni del sindaco di Londra Boris Johnson per i gestori della O2 Arena,  capace di conquistate per il quarto anno consecutivo il titolo di sala da concerti più frequentata del mondo.   La classifica del 2010 compilata dalla rivista specializzata Pollstar rivela che l’impianto nato sulle ceneri del Millennium Dome e sito nella penisola di Greenwich (zona Sud Est di Londra) ha totalizzato  1.737.654 biglietti venduti nell’arco dei dodici mesi, più del doppio di quelli registrati dal secondo classificato che resta il Madison Square Garden di New York (1,15 milioni di biglietti). In realtà anche l’impianto londinese gestito da AEG e in cui lavorano a tempo pieno circa 2.500 persone sembra avere risentito un po’ della crisi della musica dal vivo, dal momento che lo sbigliettamento è risultato leggermente inferiore a quello dell’anno precedente: conteggiando anche i tagliandi venduti per eventi non musicali (come il torneo di tennis ATP a novembre), la somma supera comunque la ragguardevole cifra di  due milioni di biglietti.

Al terzo posto della graduatoria stilata da Pollstar si piazza un altro impianto inglese, la Manchester Evening News (MEN) Arena, unica altra “music venue” al mondo ad avere venduto oltre 1 milione di biglietti.

 

 

 

Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.