Oysterhead: un progetto estemporaneo comprendente membri di Police, Primus e Phish

Stewart Copeland, l’ex-batterista dei leggendari Police, è stato a New York la scorsa settimana per la prima del film da lui stesso musicato: “Boys and girls”. Mentre si trovava sul posto, Copeland ha parlato con alcuni giornalisti del suo recente concerto a New Orleans come membro degli Oysterhead, un progetto estemporaneo comprendente anche Les Claypool dei Primus e Trey Anastasio dei Phish. Gli Oysterhead sono nati, secondo quanto ha dichiarato Copeland, durante la lavorazione di un brano dell’ultimo album dei Primus “Antipop”. “Ho improvvisato con i Primus per un paio d’ore”, ha detto Copeland, “ed ero inattivo da circa due anni. Successivamente ho prodotto un brano per il loro album e ho avuto occasione di conoscerli meglio. Un giorno Les è giunto proponendomi di suonare una data con lui e Trey dei Phish […] Il concerto a New Orleans è stato favoloso, ed in circa tredici minuti sono stati venduti più di 3000 biglietti”. Copeland aggiunge che sarà difficile che gli Oysterhead registrino un disco o facciano ancora concerti nell’immediato futuro, proprio a causa dei rispettivi impegni delle bands. Nel frattempo Les Claypool si esibirà presto con il suo side project Rat Brigade al Gathering Of The Vibes festival nel Connecticut, manifestazione che si terrà dal 23 al 25 giugno. La formazione comprende anche il batterista dei Primus Jay Lane ed il tastierista Jeff Chimenti.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.