Il nuovo che avanza: il fenomeno Uk del 2011 si chiama Jessie J

Il nuovo che avanza: il fenomeno Uk del 2011 si chiama Jessie J

La BBC l'ha indicata come uno dei "fenomeni del prossimo 2011". Stiamo parlando di Jessie J. Classe 1988, Jessie partecipa a soli 11 anni al suo primo musical e a 17 anni viene messa per la prima volta sotto contratto con la Gut Records. L'artista non è una novizia del music business, infatti, è co-autrice del brano "Party in the USA", cantato da Miley Cyrus, e ha collaborato con Justin Timberlake, che l'ha definita "al momento la migliore cantante al mondo", Alicia Keys, Christina Aguilera e Chris Brown. Caschetto nero, look curatissimo, Jessie ha esordito nel 2010 con il singolo "Do it like a dude", inizialmente scritta per Rihanna, e per il 2011 è prevista l'uscita del suo primo album, intitolato "Who you are", anticipato dal singolo "Price tag", realizzato con la partecipazione di B.O.B. Nel 2010 Jessie J ha vinto il "Critics choice" ai Brit Awards. L'artista inglese piace perchè mixa hip hop e beat electro alla dubstep, tanto cara ai sudditi di Sua Maestà. Della sua vita privata non si sa molto, se non che all'età di 18 anni ha avuto un leggero infarto, causato da una malformazione cardiaca.



Non resta, allora, che aspettare un suo passaggio italiano e vedere se la BBC ci ha visto giusto ancora una volta: lo scorso anno aveva indicato Ellie Goulding come rivelazione.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.