NEWS   |   Industria / 13/01/2011

Spotify con Shazam, subito in streaming i brani riconosciuti dal telefonino

Spotify con Shazam, subito in streaming i brani riconosciuti dal telefonino

Spotify ha siglato un accordo di collaborazione con Shazam, integrando il suo servizio di streaming con il  più popolare software di riconoscimento musicale per iPhone e smartphones dotati di sistema operativo Android: puntato il telefono cellulare verso la fonte sonora e riconosciuto il brano grazie al sistema di “impronte digitali” conservato nel database di Shazam, tramite la nuova applicazione “Play in Spotify” l’utente potrà connettersi immediatamente alla piattaforma di streaming per ascoltare la canzone per intero. Il programma è a disposizione dei clienti di entrambe le versioni, gratuita e premium, dell’applicazione di identificazione musicale sviluppata da Shazam.

Spotify, creata in Svezia nel 2006 da Daniel Ek, opera attualmente in sette Paesi europei (non in Italia) con oltre 10 milioni di utenti registrati tra cui 750 mila paganti (opzione premium senza interruzioni pubblicitarie).

Shazam, nata a Londra nel 1999, ha superato a fine 2010 la soglia dei 100 milioni di utenti registrati.