Ricerca Nielsen-Midem: YouTube batte iTunes 3 a 1

La preponderanza attuale del video streaming su YouTube, tra le modalità di fruizione e consumo musicale disponibili ai consumatori, è confermata da una ricerca realizzata da Nielsen insieme al Midem (e disponibile gratuitamente, previa registrazione, sul blog di quest’ultima). Lo studio, intitolato “The digital music consumption & digital music access”, ha preso in esame il comportamento di un campione di 26.644 individui residenti in 53 nazioni differenti nell’arco di tre mesi giungendo a conclusioni inequivocabili: oltre il 60 % degli intervistati ha dichiarato di avere guardato video musicali sul computer nel periodo di tempo considerato, mentre meno del 20 % ha scaricato musica legalmente. Il rapporto tra i consumi musicali (gratuiti) su YouTube e quelli (a pagamento) su iTunes e gli altri negozi digitali, dunque, è di 3 a 1.

Il 23 % del campione, inoltre, ha guardato video sullo schermo di uno smartphone, utilizzato dal 21 % per ascoltare musica in streaming: e proprio lo streaming audio emerge come la seconda modalità più popolare di fruizione della musica via computer (36 %). Il 35 % degli intervistati ha spiegato inoltre di ricercare musica sui social network, il 27 % fa uso di lettori Mp3 e il 20 % ha scaricato o usato applicazioni musicali.

 

 

Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.