Arriva Viva (anche in Italia)

L’emittente musicale tedesca Viva, la maggiore rivale europea di Mtv, si prepara a sbarcare nel resto d’Europa, Italia compresa. Lo hanno rivelato alla stampa nei giorni scorsi i vertici della stessa rete televisiva, che finanzierà il piano di espansione attraverso un’offerta azionaria sul Nuovo Mercato di Francoforte destinata, nelle intenzioni del gruppo, a rastrellare tra i 150 e i 200 milioni di marchi (circa 150-200 miliardi di lire). Dopo le prime, recenti aperture in Polonia e in Svizzera, il programma di sviluppo continentale dell’emittente prevede il lancio di un canale locale Viva in Ungheria e in Olanda entro la fine dell’anno, con Italia e Spagna a seguire nel 2001.
Controllata dalle maggiori case discografiche del mondo (EMI, Warner e Universal detengono ciascuna il 24,9 % del capitale, mentre la edel ha ereditato una quota del 16 % dopo la fuoriuscita di Sony dal pacchetto degli azionisti), Viva è un colosso dell’emittenza televisiva che in Germania, il suo paese d’origine, ha messo alle strette la stessa Mtv. Quale forma assumerà il suo ingresso in Italia (si proporrà come pay-tv confidando nello sviluppo dei canali tematici? cercherà una partecipazione o una joint venture con qualche emittente locale, forse Tmc2/Videomusic?) non è dato per il momento di sapere: ma è facile immaginare che i dirigenti del gruppo televisivo tedesco abbiano già le idee chiare sul come muoversi.
Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.