Il sindaco di New York Giuliani 'boicotta' il rap

Apparentemente Rudolph Giuliani, sindaco di New York, sta rivolgendo la sua nota "tolleranza zero" nei confronti della musica. Dopo aver stigmatizzato Bruce Springsteen per la sua ultima canzone, dedicata alla vittima della polizia Amadou Diallo (vedi News), Giuliani ha negato il permesso di utilizzare la City Hall di Manhattan per la presentazione di "Rap the vote", campagna di sensibilizzazione promossa da alcuni nomi importanti dell’hip-hop, tra i quali Russel Simmons, boss della Def Jam. Scopo di "Rap the vote" è coinvolgere i giovani dei ghetti nella vita politica del paese; probabilmente pensando di non essere uno dei politici che avrebbero tratto beneficio dall’iniziativa, Giuliani ha revocato il permesso inizialmente concesso a poche ore dalla conferenza stampa.

Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.