Il Festival di Recanati trasloca sulla tv digitale

Il Festival di Recanati trasloca sulla tv digitale
Con un breve articolo, la "Repubblica" informa del trasloco delle tre serate del Festival di Recanati da RaiUno a Stream: "I quattro finalisti in gara (Addosso agli Scalini, Stefano Dall'Armellina, Tomaso Romani e Grazia Verasani), selezionati nel gruppo dei vincitori delle scorse edizioni, si esibiranno da soli nella serata del 22 e il giorno successivo in coppia con alcuni big della canzone italiana. Sempre il 23, una giuria formata dal pubblico di Piazza Leopardi, dalla platea radiofonica del programma di RadioRai Hopersoiltrend e dagli addetti ai lavori voterà gli artisti in gara: l'elezione del vincitore è prevista per la serata finale. Molto nutrito, come sempre, il gruppo degli ospiti, che comprende tra gli altri il chitarrista portoghese Antonio Chainho, che duetterà con il cantante del Banco Del Mutuo Soccorso Francesco Di Giacomo, la Piccola Orchestra Avion Travel, Carmen Consoli, Max Gazzè con Ginevra Di Marco, Luca Carboni, Nada, Eugenio Finardi, Tiromancino con Riccardo Sinigallia, Elisa, Alessio Bonomo, Gabriella Ferri. Gli organizzatori hanno previsto anche un omaggio ai trent'anni di carriera di Ron. Il Festival si avvale quest'anno della consulenza artistica di Pippo Baudo, che realizzerà tra l'altro alcune interviste radiofoniche per il programma Hopersoiltrend. Le serate di venerdì e sabato saranno presentate da Paola Maugeri, mentre quella di giovedì sarà condotta da Deborah Cocco e Max De Tomassi di Stream. La presenza in video di Pippo Baudo è ancora incerta: il popolare presentatore potrebbe (mai come in questo caso il condizionale è d'obbligo) salire sul palco di Recanati nella prima serata".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
25 ago
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.