Staind, iniziati i lavori al nuovo album

Staind, iniziati i lavori al nuovo album

Aaron Lewis, frontman degli Staind, ha rivelato come il suo gruppo abbia iniziato a gettare le basi per un nuovo album: la formazione originaria di Springfield, in Massachusetts, discograficamente ferma a "The illusion of progess" del 2008, è attualmente impegnata nella registrazione delle prime take - in compagnia di Johnny K, vecchia conoscenza della band e già produttore dei Sevendust - in un non meglio specificato studio americano. Stando a quanto riferito da Lewis, che nelle scorse settimane ha fatto promosso dal vivo il suo debutto solista "Town line", il nuovo disco sarà molto duro: "Stiamo cercando di evitare qualsiasi spunto possa ricondurre ad atmosfere facili e a melodie semplici e scontate: ci stiamo concentrando al massimo per realizzare un disco che sia il più pesante e d'impatto possibile". Al momento, non è chiaro quando la band possa di fatto pubblicare le nuove composizioni, né tantomeno quando (e come) queste possano essere promosse dal vivo: gli Staind si esibirono l'ultima volta in Italia il 15 giugno del 2009 all'Alcatraz di Milano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.