Quattro ‘ragazzi irresistibili’ da sabato in TV

Quattro ‘ragazzi irresistibili’ da sabato in TV
Il titolo della trasmissione, “I ragazzi irresistibili”, è lo stesso del film del 1975 con Walter Matthau e George Burns (e del remake del 1996 con Woody Allen e Peter Falk). Ma se sul grande schermo i protagonisti erano due anziani attori di varietà - nel primo - e due anziane ex-star della televisione, il programma di Canale 5 (sabato 10, 17 e 24 giugno, alle 21) è interpretato da quattro - come dire? - non più giovanissimi cantanti: Rita Pavone, Little Tony, Maurizio Vandelli e Adriano Pappalardo. I quali, nelle tre puntate registrate a Saint Vincent, fanno il loro mestiere, cioè cantano; non solo i propri successi, ma anche quelli di altri interpreti. 120 canzoni di successo del periodo 1960-2000, 12 ospiti (Dik Dik, Bobby Solo, Formula 3, Rocky Roberts, Mal, Bruno Lauzi, Shel Shapiro, Edoardo Vianello, Demis Roussos, Antoine, Don Lurio, i Camaleonti, Ben E. King e Teddy Reno), duetti, trii e quartetti; essenzialmente musica, tutta dal vivo (l’orchestra è diretta da Vince Tempera, che ha curato anche gli arragiamenti), senza presentatore, senza intermezzi comici o altri riempitivi. Da quel che si è visto negli spezzoni presentati oggi a Milano durante la conferenza stampa, la trasmissione - costruita per fare in un certo senso concorrenza alle dirette delle partite degli Europei di calcio - confermerà una nostra convinzione: quella che i cantanti di qualche decennio fa sono più versatili, più dotati vocalmente e anche più pronti a mettersi in gioco dei loro colleghi odierni.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.