Warner Chappell, il nuovo ad è l'editore dei Kings Of Leon

Warner Chappell, il nuovo ad è l'editore dei Kings Of Leon

Warner Chappell, major delle edizioni musicali con più di un milione di canzoni in catalogo, ha un nuovo amministratore delegato: si tratta di Cameron Strang, titolare della società Southside Independent Music Publishing che amministra il repertorio dei Kings Of Leon e successi recenti di artisti come Cee-lo Green (“Fuck you”) e Bruno Mars (“Grenade”) e che, conseguentemente, viene assorbita dalla stessa Warner. In virtù del suo nuovo ruolo (cui aggiungerà, dal 1° luglio, quello di presidente in sostituzione del dimissionario David Johnson), Strang abbandonerà la presidenza dell’etichetta New West Records, da lui fondata nel 1995: la indie, attualmente distribuita negli Stati Uniti dalla RED del gruppo Sony Music (e in Italia da I.R.D.), ha assorbito di recente le etichette del Texas Music Group (Antone’s e Watermelon) e vanta un roster importante nel campo della roots music e del cantautorato americano, grazie a nomi come Dwight Yoakam, Steve Earle, Rickie Lee Jones, Kris Kristofferson, John Hiatt e  Drive-By Truckers. Annunciando la nomina di Strang con un comunicato stampa, l’ad di Warner Music Group Edgar Bronfman Jr. ne ha lodato le provate capacità imprenditoriali e l’abilità nell’individuare e scritturare “gli autori e i cataloghi emergenti di maggior successo”; accomiatandosi da Johnson, Bronfman ha ricordato l’incremento sostanziale dei ricavi digitali e degli introiti da sincronizzazioni registrato durante la sua presidenza, catatterizzata anche da una forte politica di acquisizioni di cataloghi (Non-Stop, V, Carlin, GrooveAddicts, 615 Music). 

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.