Prende forma la Zomba Records Italia srl

Prende forma la filiale italiana del gruppo Zomba/Jive Records (l’etichetta per cui incidono le teen stars Britney Spears, Backstreet Boys e ‘N Sync), che da qualche giorno ha assunto la denominazione ufficiale di Zomba Records Italia srl. Nelle scorse settimane l’amministratore delegato e direttore generale della società, Roberto Biglia, ha scelto la sede operativa dell’etichetta, che farà base a Milano in Corso Concordia 11, mentre si sta componendo in questi giorni il team di collaboratori che lo affiancherà nella nuova impresa. Dello staff, composto inizialmente di sei persone, faranno parte il direttore finanziario Daniele Demartini (ex Universal, in carica dal 12 giugno) e Giuseppina Bianchi, già al fianco di Biglia quando quest’ultimo era direttore generale della Polydor, e che dal 1° luglio assumerà il ruolo di marketing manager con responsabilità estese alla promozione. Lo stesso Biglia si occuperà in prima persona dell’A&R e della gestione artistica dell’etichetta, che continua ad affidare al gruppo Emi/Virgin i servizi di distribuzione e vendita del suo catalogo. Con il nuovo disco di Britney Spears appena uscito, un nuovo album dei Backstreet Boys annunciato per l’autunno e un piano di emissioni fitto di uscite internazionali, bisognerà probabilmente aspettare la prima metà dell’anno prossimo per assistere all’esordio dei primi artisti italiani sul nuovo marchio.
Music Biz Cafe Summer: Covid e diritti, l'onda lunga della pandemia e i timori degli editori
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.