Sanremo 2011, Giovani verso il Festival: Le Strisce

Sanremo 2011, Giovani verso il Festival: Le Strisce

Si svolgeranno dal 9 al 23 gennaio prossimo le tre puntate di "Domenica in", grazie alle quali verranno selezionati i sei candidati, tra i nove partecipanti alla trasmissione televisiva, che saliranno sul palco dell'Ariston come concorrenti della categoria "Giovani". Tra gli artisti selezionati per aggiudicarsi la presenza al Festival di Sanremo ci sono Le Strisce, band partenopea che si è fatta conoscere al pubblico con l'album "Torna ricco e famoso", pubblicato lo scorso mese di maggio.

Napoletani d.o.c., tutti poco più che ventenni, Davide, Andrea, Raffaele, Enrico, e Francesco tenteranno l'accesso al Festival con il brano "Vieni a vivere a Napoli", dedicato alla loro città natale: "Abbiamo scritto il testo di questa canzone almeno cinque anni fa, anche se l'abbiamo registrata solo l'anno scorso. Siamo molto legati alla nostra città, che amiamo davvero molto, e ci sembrava quasi doveroso presentarci alle selezioni per l'Ariston con questo brano. Il testo di 'Vieni a vivere a Napoli' racconta, in chiave ironica, cosa vuol dire per un ragazzo essere nato e cresciuto in un contesto così tanto bersagliato dai media. Napoli ormai è presa di mira per qualsiasi cosa, dall'emergenza rifiuti alla criminalità. Ormai, come vi sarete ben accorti, le notizie al telegiornale che interessano la nostra città sono solamente cronache di morti, droga e spazzatura. Nessuno racconta mai di come Napoli sia meravigliosa, nemmeno di quante persone si danno da fare, ogni giorno, per cambiare le cose e per migliorare, anche nel loro piccolo, le condizioni di vita in un luogo dal quale i giovani della nostra età, e non solo, tendono a scappare a gambe levate", dice Davide, voce del gruppo. Per quanto riguarda un'ipotetica partecipazione al Festival, il cantante afferma: "Quando ci hanno comunicato di essere stati selezionati tra i nove partecipanti alle tre puntate di 'Domenica in' non stavamo nella pelle dalla gioia. Questa modalità di scelta dei candidati per la categoria 'Giovani', per noi, è un'ottima idea. Sicuramente è una vetrina promozionale importante, ti fa conoscere meglio al pubblico ed è sicuramente un vantaggio per una ipotetica partecipazione al Festival. Di solito le nove proposte sono sempre un po' penalizzate, perchè sono un'incognita per gli spettatori. Ci piacerebbe davvero moltissimo riuscire a calcare il palco dell'Ariston, personalmente sono sempre stato un fan di questa manifestazione canora. Sarebbe fantastico, poi, se nella serata dei duetti, riuscissimo a cantare con .Zucchero, un mito per tutti noi della band". Davvero motivati nel perseguire e raggiungere i propri obiettivi, Le Strisce sperano di esibirsi a Sanremo, non solo per il valore che avrebbe un evento simile, ma anche per avere la possibilità di veder ripagati i loro numerosi sforzi: "Oltre ad essere una meta, il Festival sarebbe la ricompensa di tutte le nostre fatiche in campo musicale. Suoniamo tutti da anni, stiamo girando moltissimo per proporre i nostri brani. Sanremo vorrebbe dire davvero molto per noi. Non parliamo poi di come sarebbero orgogliosii i nostri genitori: finalmente cesserebbero di farci pervenire i loro 'consigli' sul cambiare lavoro e accetterebbero, finalmente, che siamo musicisti e che questa è la nostra vita", conclude l'artista.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.