Usa, il 65 % degli utenti Internet spende (poco) per musica e contenuti on-line

Una ricerca condotta da Pew Internet su 755 utenti statunitensi della rete nel periodo compreso tra il 28 ottobre e il 1° novembre 2010 indica che quasi due terzi degli americani (il 65 % del campione, per la precisione) ha pagato per scaricare o accedere a contenuti digitali on-line (erano esclusi dalla rilevazione prodotti “fisici” come libri, cd, dvd, computer, vestiti e biglietti aerei o servizi come pacchetti viaggi o prenotazioni di hotel). La percentuale maggiore, 33 %, ha sborsato denaro per acquistare musica digitale o software; il 21 % per procurarsi applicazioni per telefoni cellulari e computer “tablet”, il 19 % per giochi digitali, il 18 % per riviste elettroniche e articoli di giornale acquistabili in rete, il 16 % per video, film o programmi tv, il 15 % per suonerie, il 12 % per foto digitali, l’11 % per contenuti premium disponibili su siti che offrono anche materiale gratuito, il 10 % per e-books, il 7 % per podcasts e così via.

    Una ricerca condotta da Pew Internet su 755 utenti statunitensi della rete nel periodo compreso tra il 28 ottobre e il 1° novembre 2010 indica che quasi due terzi degli americani (il 65 % del campione, per la precisione) ha pagato per scaricare o accedere a contenuti digitali on-line (erano esclusi dalla rilevazione prodotti “fisici” come libri, cd, dvd, computer, vestiti e biglietti aerei o servizi come pacchetti viaggi o prenotazioni di hotel). La percentuale maggiore, 33 %, ha sborsato denaro per acquistare musica digitale o software; il 21 % per procurarsi applicazioni per telefoni cellulari e computer “tablet”, il 19 % per giochi digitali, il 18 % per riviste elettroniche e articoli di giornale acquistabili in rete, il 16 % per video, film o programmi tv, il 15 % per suonerie, il 12 % per foto digitali, l’11 % per contenuti premium disponibili su siti che offrono anche materiale gratuito, il 10 % per e-books, il 7 % per podcasts e così via.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.