Backstreet Boys: singolo bloccato per non assomigliare agli 'N Sync

Backstreet Boys: singolo bloccato per non assomigliare agli 'N Sync
E’ venuto a galla un nuovo retroscena sui dissapori tra i due gruppi: a quanto pare, i BSB hanno bloccato l’uscita del singolo "Don't want you back", perché convinti che la canzone somigliasse troppo a “Bye, bye, bye” dei non troppo amati compagni di etichetta, gli ’N Sync (cosa che non sorprende, visto che si servono dei medesimi produttori, Max Martin, Andreas Carlsson e Kristian Lundin). Per questo motivo, il gruppo ha organizzato con MTV un referendum tra i fans, che hanno indicato in “The one” il brano più adatto ad essere pubblicato come terzo singolo da “Millennium”. Un portavoce della Jive Records ha smentito attriti tra le due boy-band, riportati gli scorsi mesi da Rockol, e soprattutto ha smentito i Backstreet Boys, che avevano accusato la casa discografica di averli trascurati a favore dei colleghi. “Non è assolutamente vero, e non vediamo l’ora che i Backstreet Boys pubblichino il loro nuovo album ad ottobre”. Viceversa, un discografico ha confidato al “New York Post”: “Si detestano. Darebbero qualsiasi cosa per vedere gli altri affondare nelle classifiche”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.