Beady Eye: guarda qui il video della nuova canzone `Four letter word´

Beady Eye: guarda qui il video della nuova canzone `Four letter word´

Si chiama "Four letter word" la nuova canzone che i Beady Eye, band capitanata da Liam Gallagher e nata sulle ceneri degli Oasis, hanno reso disponibile in anteprima in rete. Il pezzo, il primo nella tracklist del nuovo disco "Different gear, stil speeding" in uscita il 28 febbraio, è una cavalcata piuttosto aggressiva, che ricorda gli episodi più rock'n'roll della band di Manchester. Nel video di "Four letter word", diffuso dalla rivista Nme e reso disponibile anche sul canale YouTube del gruppo, oltre a Liam, si vedono anche gli altri membri del gruppo: Gem Archer, Andy Bell, Chris Sharrock e il bassista Jeff Wooton. Parlando del nuovo disco, recentemente Liam Gallagher si è lanciato come al suo solito in dichiarazioni trionfali. l cantante, 38 anni, ha infatti dichiarato che il loro debutto eguaglierà addirittura quello degli Oasis. "Il nostro album conterrà canzoni belle come quelle di `Definitely Maybe´", ha sentenziato, "I musicisti sono migliori degli Oasis a quell'epoca. E io canto bene come sempre".




Nel frattempo il singolo in vinile di "Four letter word" è già preordinabile dallo store ufficiale del gruppo. I Beady Eye suoneranno all'Alcatraz di Milano il prossimo 16 marzo per la loro unica data italiana. La band ha fatto sapere che non ci saranno canzoni degli Oasis in scaletta. "Different gear, stil speeding", già anticipato dal singolo "Bring the light", conterrà le seguenti canzoni":

"Four letter word"
"Millionaire"
"The roller"
"Beatles and Stones"
"Wind up dream"
"Bring the light"
"For anyone"
"Kill for a dream"
"Standing on the edge of the noise"
"Wigwam"
"Three ring circus"
"The beat goes on"
"The morning son"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.