Francia, partenza al rallentatore per l'autorità antipirateria Hadopi

Partenza in sordina per l’Hadopi (Haute Autorité pour la diffusion des oeuvres et la protection des droits sur Internet), l’autorità amministrativa che il governo francese di Nicolas Sarkozy ha incaricato di vigilare su Internet sanzionando con la ormai celebre procedura delle “tre infrazioni” il file sharing e il download illegale di musica e video.

Stando alle intenzioni, l’organo di controllo avrebbe dovuto spedire circa 10 mila e-mail di avvertimento al giorno ad altrettanti “pirati” informatici: invece, secondo le prime indiscrezioni, la media giornaliera si assesterebbe  per ora intorno ai 2 mila messaggi di posta elettronica (a fronte dei 50 mila indirizzi IP ricevuti quotidianamente, sempre secondo fonti ufficiose, dai detentori dei diritti che intercettano usi illegali sul Web dei loro contenuti), evidenziando problemi di entrata a regime del sistema. 

L’Hadopi, entrata in attività lo scorso mese di ottobre, per ora non commenta, riservandosi di pubblicare dati ufficiali a gennaio oppure ad aprile 2011. Ma intanto i dati circolati ufficiosamente gettano qualche ombra sull’efficacia del metodo introdotto dalla nuova legge antipirateria,  deludendo (almeno per ora) le aspettative dell’industria.  

 

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.