Jive Records, se ne va l'A&R che seguiva i ragazzi di American Idol

Jive Records, se ne va l'A&R che seguiva i ragazzi di American Idol

Jeff Fenster, tutore discografico dei giovani artisti emersi dal talent show American Idol, lascerà la Jive Records (gruppo Sony Music) per unirsi, secondo indiscrezioni non confermate, al nuovo team di management creato da Rob Cavallo alla Warner Bros. Records

Cresciuto professionalmente alla Jive ai tempi in cui quest’ultima divenne una fabbrica inesorabile di successi destinati al mercato teen (Britney Spears, Backstreet Boys. ‘N Sync), Fenster passò successivamente alla Island Def Jam (Universal), lavorando con artisti come Hoobastank, Sum 41 e Fall Out Boy. Leggendari  i suoi contrasti con gli Hanson, descritti in un documentario biografico (“Strong enough to break”, 2006) da cui ha preso forma anche un gruppo su Facebook intitolato “I detest Jeff Fenster”. Nei tre turbolenti anni che precedettero la pubblicazione del terzo album dei tre fratelli di Tulsa, ricorda Billboard.biz, Fenster rispedì al mittente qualcosa come 80 canzoni, evitando alla fine persino di rispondere alle telefonate degli artisti. 

L’A&R era tornato alla Jive, ora parte del gruppo Sony, nel 2006, dopo avere lavorato per due anni (sempre in ambito Sony) alla Arista. A lui è toccato il compito di supervisionare i progetti discografici, più o meno fortunati,  di diversi vincitori o partecipanti ad American Idol, come Jordin Sparks, David Archuleta, Kris Allen, Allison Iraheta e Crystal Bowersox.

Come già annunciato, il gruppo di etichette RCA/Jive perderà il prossimo aprile anche il presidente Barry Weiss, in procinto di passare alla  Universal.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.