NEWS   |   Pop/Rock / 26/05/2000

Si moltiplicano i festival di elettronica nel mondo

Si moltiplicano i festival di elettronica nel mondo

Tutto è iniziato con Tribal Gathering. Poi è arrivato Homelands. Nelle prossime settimane, soprattutto sull'onda del successo di Homelands, in Europa e negli States avranno luogo numerosi festival di musica dance ed elettronica. Si inizia il 27 maggio con un festival (Detroit Electronic Music Festival) organizzato a Detroit da Carl Craig, ovvero uno dei nomi più credibili della Detroit techno di Motor City. Dall'8 all'11 di giugno invece si terrà un festival, Futuresonic, che era stato "soppresso" negli ultimi quattro anni. La settimana dopo, dal 15 al 17 giugno, a Barcellona, avrà luogo l'ormai famoso Sonar festival, un vero e proprio appuntamento imperdibile per chi ama la dance e gli sperimentalisti elettronici (chi ne vuole sapere di più può andare a vedere su www.sonar.es). Homelands, ormai diventato una macchina mastodontica (sponsor ufficiale Ericsson), toccherà prima Winchester (il 27 maggio) e, il 3 giugno, la Scozia. Da segnalare anche un festival in Canada, il primo di giugno. E' un festival strutturato con concerti e DJ set in contemporanea a Toronto, Ottawa e Vancouver.