I Cradle Of Filth in un horror movie

I Cradle Of Filth in un horror movie
I britannici Cradle Of Filth compariranno presto sul grande schermo in un film horror intitolato "Cradle of Fear". Il regista è Alex Chandon (lo stesso dell’home video "From the cradle to enslave"), ma è anche l’autore della sceneggiatura ed il produttore. Nella stessa tradizione dei più noti "Racconti della cripta", il film sarà suddiviso in cinque episodi legati tra loro. La scena iniziale vede i Cradle Of Filth suonare in un club, e il gruppo continua a compiere piccole apparizioni per tutto il film. Il cantante Dani Filth recita il ruolo di un individuo che crede di essere un vampiro, ma in realtà è un pazzo il cui padre è un investigatore della polizia alle prese con un serial killer. Un'altra storia vede protagonista un uomo che perde le gambe durante una corsa automobilistica e che non esita ad ammazzare per ottenere degli arti di rimpiazzo. In un altro episodio un navigatore Internet, pagato per scovare siti illegali, finisce per essere incolpato lui stesso e comparire su di un filmato in rete.
I Cradle Of Filth saranno in studio dal 21 giugno per registrare un nuovo capitolo della loro discografia, "Midian", con la seguente line-up: Dani Filth (vocals), Paul Allender (guitar), Gian Pyres (guitar), Robin Graves (bass), Adrian Erlandsson (drums) e Martin Powell (keyboards). "Midian" sarà pubblicato per Halloween 2000. Prima dell’album uscirà un singolo con la cantante Diamanda Galas come guest vocalist.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.