Concerti, Gang of Four: ad aprile tre date in Italia

Tornano in Italia i leggendari Gang Of Four

, una delle band fondamentali del genere post-punk.

La band inglese sarà di scena venerdì 8 aprile all'Alpheus di Roma, sabato 9 al Vox di Nonantola (MO) e domenica 10 ai Magazzini Generali di Milano. Il prezzo dei biglietti è di 25 euro (più diritti) in prevendita e di 30 euro alla cassa la sera dello show. Il prossimo 25 gennaio i Gang Of Four daranno alle stampe il primo album di inediti in 16 anni intitolato "Content", anticipato dal primo singolo "Who am I?". Il disco è stato interamente finanziato, via Internet, dai propri fan. E, più precisamente, da 417 di essi che non hanno esitato a mettere mano al portafoglio pur di poter ascoltare nuovi brani della Gang. Tra gli articoli messi in vendita per sostenere le spese ci sono stati magliette, testi manoscritti, cofanetti contenenti anche piccole fiale con il sangue dei musicisti e pure dei Walkman con cassette (al costo di circa 210 euro l'una) del primo concerto della band. Fondati nel 1977 da studenti dell'Università di Leeds, i GOF furono nel periodo 1978-1983 un punto di riferimento importante della nuova musica britannica post- punk. Nel 2008 il gruppo, tornato assieme nel 2005, fu costretto a registrare la perdita, facendo scherzosamente parlare di "Gang Of Two", del bassista Dave Allen e del batterista Hugo Burnham. Jon King ed Andy Gill hanno ora con loro il bassista Thomas McNeice e il batterista Mark Heaney. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.