NEWS   |   dalla Stampa / 10/05/2000

Dulce Pontes: ‘Per me, il fado è uno stato d’animo’

Dulce Pontes: ‘Per me, il fado è uno stato d’animo’
Concerto romano ieri sera per la trentenne Dulce Pontes, portoghese di Menina do Montijo, diventata famosa come l’erede di Amalia Rodrigues ma in realtà interprete di una musica capace di unire all’ispirazione della saudade, quelle del pop, del samba, del jazz, del soul, del rock. Della sua esibizione di ieri sera a Santa Cecilia scrive sul "Messaggero" Fabrizio Zampa: "‘Per me il fado è uno stato d’animo con le finestre aperte, un suono profondo e interiore che viene dall’interno’, spiega Pontes, e basta sentirla per cinque minuti per capire che ha perfettamente ragione (...) Dalle sue radici portoghesi vengono fuori interpretazioni dense di emozioni, di spontaneità, di nostalgia, di sentimenti, insomma di valori comprensibili e condivisibili da tutti".
Scheda artista Tour&Concerti
Testi