Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 09/05/2000

House of Blues vende video musicali

House of Blues vende video musicali
House of Blues Entertainment (H.O.B.) ha iniziato a vendere video musicali in formato digitale, scaricabili via Internet e tratti dal proprio archivio di concert in webcast. I 13 primi video musicali, disponibili al prezzo di 2.99 dollari l’uno, sono performances di Cheap Trick, Public Enemy, Jethro Tull e di artisti meno noti, come Jake Andrews e God Among Men. I video possono essere fruiti da chi disponga di Windows Media Player in versione 6.4 o più recenti; non sono compatibili con i sistemi Macintosh, Linux e altri diversi da Windows. H.O.B. conta di rendere disponibili nuovi video ogni settimana.
H.O.B. programma webcast di concerti sui siti HOB.com, LiveMusic.com e LiveConcerts.com; si tratta sempre più spesso di programmi in pay-per-view destinati a chi possa utilizzare Internet a larga banda e venduti a 5 dollari per evento. I video acquistati diventano stabilmente di proprietà dell’acquirente, che può conservarli sul proprio disco fisso. I video sono “protetti” da una tecnologia della Microsoft che ne impedisce la ridiffusione e la copia non autorizzata.