MTV Usa, la musica torna in primo piano?

MTV Usa, la musica torna in primo piano?

Un pezzo a firma di Meg James, pubblicato sul blog del Los Angeles Times a fine settimana scorsa, sottolinea la rinnovata attenzione con cui MTV guarda al mondo della musica: un fatto evidenziato dall’ascesa nell’organigramma della responsabile talent & music Amy Doyle, che ora risponde direttamente al direttore dei programmi Chris Linn e al general manager Stephen Friedman.  

Da oltre un anno, ricorda la James, il canale principale del network non lancia una nuova serie dedicata ad artisti e tendenze musicali, preferendo scommettere su reality show come “Jersey shore” e “Teen mom” che la allontanano progressivamente dalla sua “missione” originaria. Ma ora, preso atto anche delle reazioni di una fetta del pubblico che sembra non avere gradito l’abbandono delle “radici” dell’emittente, MTV sembra disposta a rivedere le sue strategie. 

“Nel corso degli anni, la storia del nostro sviluppo in termini musicali è stata un susseguirsi di flussi e riflussi”, ha spiegato la Doyle al quotidiano californiano. “Cerchiamo sempre il modo di esprimere contenuti musicali attraverso le differenti piattaforme del nostro canale, e recentemente ci siamo detti: troviamo il modo di farlo in una maniera più efficace”. 

Come esempi delle nuove scelte di programmazione, il Los Angeles Times cita la serie pomeridiana “The Seven”, che ha ospitato di recente Rihanna, e un documentario dedicato all’ascesa della giovane rapper  Nicki Minaj.

 

 

 

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.