Canada, Nickelback e 350 artisti invocano una royalty sui lettori Mp3

Canada, Nickelback e 350 artisti invocano una royalty sui lettori Mp3

Più di 350 musicisti canadesi (tra cui Chad Kroeger dei Nickelback, Anne Murray e membri dei Tragically Hip) hanno chiesto al governo locale di introdurre una tassa statale sui lettori Mp3: la royalty, incorporata nel prezzo di vendita dei dispositivi digitali, dovrebbe servire a ricompensare gli artisti dei danni economici subiti a causa della copia privata di album e brani musicali.  

In Canada la levy si applica già ai supporti vergini come i cd-r ma non ancora sulle memorie ottiche e tutti gli apparecchi di riproduzione digitale (pc e music phones compresi, come invece avviene in Italia a seguito del decreto Bondi del gennaio 2010). Secondo il Canadian Private Copying Collective, promotore del provvedimento e della lettera indirizzata alle autorità, “i lettori Mp3, per questa generazione, sono l’equivalente dei supporti vergini. Una copia è una copia, e il principio dell’equo compenso a tutela dei detentori dei diritti dovrebbe applicarsi indipendentemente dal mezzo utilizzato”. “Sappiamo”, proseguono i firmatari della petizione, “che non volete vedere un Canada svuotato di autori e di musicisti, ma senza un trattamento equo ed equilibrato questa potrebbe essere la tragica conseguenza”.   

  

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.