Gruppo australiano fa lo sciopero della fame contro le radio

Un gruppo australiano ha deciso di esplorare una nuova frontiera nell’autopromozione. Il quartetto, chiamato Navajo, ha iniziato uno sciopero della fame, con l’intenzione di concluderlo se e quando il maggiore network radiofonico di Sydney manderà in onda il loro singolo "American hat". Il singolo è stato inciso grazie alla vittoria in un concorso musicale, ma mancando la promozione di una grande casa discografica, le radio non hanno prestato al brano il minimo interesse.Ben Price, cantante, ha spiegato apertamente ad "Undercover": "Lo facciamo per innalzare la nostra immagine, e per far sì che i programmatori diano almeno un ascolto alla nostra canzone. Non credo che ci sia mai stato un complesso che ha fatto uno sciopero della fame. Oggi il pubblico non conosce i nuovi gruppi tramite i concerti, ma tramite le radio".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.