Axl Rose: causa alla Activision ('Guitar hero') per colpa di Slash

Axl Rose: causa alla Activision ('Guitar hero') per colpa di Slash

Il frontman dei Guns 'N Roses Axl Rose ha intentato una causa legale alla Activision, nota casa di produzione di videogiochi, per aver a suo giudizio inserito in modo fraudolento l'avatar dell'ex chitarrista Slash nella terza edizione di uno dei suoi prodotti di punta, il simulatore musicale "Guitar hero": il cantante e autore ha chiesto, a titolo di risarcimento, la bellezza di venti milioni di dollari. La causa è stata depositata ieri presso il tribunale di Los Angeles. Negli accordi di pre-produzione l'azienda aveva promesso a Axl che nessun personaggio riferibile in qualsiasi modo all'ex collega nella prima incarnazione del gruppo sarebbe stato inserito, mentre invece - nella clip che accompagna il classico "Welcome to the jungle" - appare un chitarrista dalle fattezze inequivocabilmente ispirate a quelle di Slash. Il team legale di Axl ha poi fatto sapere di avere un'ulteriore ragione per citare in giudizio la Activision: del repertorio dei Guns 'N Roses, infatti, sarebbe stata concessa solamente "Sweet child o' mine" per l'inserimento nella colonna sonora del videogame. Il cantante e la software house arrivarono ai ferri corti già nel 2008, quando Axl sostenne di non aver concesso l'autorizzazione per l'inserimento di alcuni brani puoi finiti nella colonna sonora di una vecchia edizione del videogioco.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!
12 giu
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.