Backstreet Boys: ‘Troppe boy-bands in giro’. E attaccano di nuovo gli ’N Sync

Backstreet Boys: ‘Troppe boy-bands in giro’. E attaccano di nuovo gli ’N Sync
Anche se "Rolling Stone", un tempo rivista musicale "radical", non fa che dedicare copertine alle boy-bands e alle principessine Britney e Christina, anche i Backstreet Boys cominciano a sentirsi storditi dal fenomeno che hanno cavalcato per qualche anno, quello delle boy-bands. Durante uno dei suoi recenti concerti sotto lo pseudonimo Johnny No Name, AJ McLean ha dichiarato: "Cominciano a esserci troppe boy-bands, vero?", ottenendo un rumoroso assenso - da parte di un pubblico che comunque era lì per vedere uno dei BSB. "Ci sono gli ’N Sync, i 5ive, i 98 Degrees...", ha detto AJ, mentre il pubblico fischiava sonoramente i nomi dei "rivali" del quintetto di Orlando. "Bene, posso dirvi che quando sarà pronto il nuovo album dei Backstreet Boys, qualcuno di questi dovrà dire ‘Bye, bye, bye’", ha concluso, alludendo ai non troppo amati compagni di etichetta ’N Sync, che quest’anno hanno distrutto i record dei "cugini". Successivamente, McLean ha spiegato ai giornalisti: "La casa discografica ha fatto parecchio chiasso per sostenerli. Per quanto mi riguarda, è una buona idea mettere loro per un po’ sotto i riflettori, per dare a noi il tempo di fare un grande disco. Ora stanno avendo il loro momento". Howie Dorough ha aggiunto: "Tutti hanno diritto a un po’ di successo, ma li metteremo a posto con il nostro prossimo album".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.