Prog 2.0, Pirames distribuisce in digitale il vecchio catalogo Trident

Prog 2.0, Pirames distribuisce in digitale il vecchio catalogo Trident

Torna in circolazione, in formato digitale, il catalogo discografico della Trident Records, etichetta di punta del progressive italiano nei primi anni ’70. A riportare alla luce su iTunes e gli altri maggiori negozi on-line la musica di gruppi come Trip (nella foto), Biglietto per l’Inferno, Dedalus, Opus Avantra e Semiramis (la band in cui esordì giovanissimo Michele Zarrillo) è la Pirames International di Federico Montesanto, che con il fondatore e titolare dell’etichetta, Angelo Carrara, ha firmato un contratto di distribuzione digitale a livello mondiale. La partnership sarà operativa dal mese di dicembre con la pubblicazione di otto titoli, tra cui “Time of change” dei Trip di Joe Vescovi (1973) e i due album  de Il Biglietto per l’Inferno (l’esordio del 1974 e il secondo album “perduto”,  pubblicato solo nel 1992 dalla Mellow Records).

Un accordo parallelo (che esclude l’Italia, dov’è in vigore un contratto di distribuzione con Warner Music) riguarda il catalogo Target Music, che  Carrara (talent scout e produttore di artisti come Franco Battiato e Luciano Ligabue) inaugurò nel 1981: tra i primi titoli distribuiti da Pirames in digitale figurano una raccolta contenente “Il meglio” di Povia e “Scaramante/Un giorno nuovo – live in studio” di Cristiano De André.

 

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.