Un brano dei Massive Attack in uno spot di Armani per beneficenza

Un brano dei Massive Attack in uno spot di Armani per beneficenza
I Massive Attack hanno deciso di concedere l’utilizzo del loro brano “Angel” per lo spot pubblicitario del profumo Lui/Lei di Emporio Armani dopo aver strappato un accordo in base al quale il compenso dovuto alla band sarà devoluto in beneficenza. “Angel” è incluso nell’album “Mezzanine” del 1998 e il suo utilizzo da parte di Emporio Armani frutterà 250.000 dollari che saranno divisi tra la Croce Rossa britannica e il Beira Fund, quest’ultimo con base a Bristol, in Inghilterra, la città dei Massive Attack. Il Beira Fund è una organizzazione non-profit che è impegnata in un programma di aiuti per la città di Beira, in Mozambico, con l’obiettivo di ricostruire le scuole che sono state distrutte dalle recenti inondazioni che hanno colpito il Sud dell’Africa. “La musica che viene usata nelle pubblicità si sta sempre più omogeneizzando,” hanno dichiarato i Massive Attack nel dare l’annuncio dell’accordo, “e le agenzie stanno ricorrendo a scopiazzature a basso costo di brani altrui”. I Massive Attack hanno poi dichiarato: “La pubblicità non è un mondo di cui vogliamo essere parte, ma ci permette di redistribuire i guadagni a gente che ne ha bisogno, che se li merita”. I Massive Attack sono attualmente impegnati a lavorare al loro prossimo album negli studi di Bristol e hanno collaborato con i Lupine Howl, il gruppo formato dal chitarrista Mike Mooney, dal bassista Sean Cook e dal batterista Damon Reece dopo la loro uscita dagli Spiritualized lo scorso anno. La formazione dei Massive Attack, dopo che a settembre Mushroom ha ufficialmente lasciato il gruppo, si è ridotta al duo Daddy e G3D.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.