Does It Offend You, Yeah?, nuovo album e tre date in Italia

Does It Offend You, Yeah?, nuovo album e tre date in Italia
Verrà pubblicato all'inizio del nuovo anno (a gennaio) il nuovo album dei Does It Offend You, Yeah?. La formazione dance-punk di Reading (Inghilterra) ha deciso di intitolare il secondo lavoro "Don't say we didn't warn you" e fino ad ora ha confermato la presenza di otto canzoni, tra cui il singolo "We are the dead" (disponibile in download gratuito sul sito ufficiale della band).   Nei primi giorni del 2011, la band sbarcherà anche in Italia per tenere ben tre concerti: giovedì 6 gennaio al Circolo degli Artisti di Roma, venerdì 7 al Covo di Bologna e sabato 8 al Wah Wah di Marghera (VE).
L'esibizione capitolina costerà 10 euro (più diritti di prevendita), mentre per gli altri due show il prezzo è di 15 euro (biglietti disponibili solo la sera dello show). Il primo capitolo discografico dei DIOYY? è stato stampato nel 2008 con il titolo "You have no idea what you're getting yourself into".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.