Divas 2000 e la tecnologia MP3

Nel corso della serata di gala dell’11 aprile scorso intitolata “VH1 Divas 2000 - A tribute to Diana Ross” (vedi News) è stata impiegata la tecnologia digitale attraverso l’utilizzo del PCDJ Space Opera. Questo strumento, utilizzato nell’occasione da Nile Rodgers (direttore musicale dell’evento) per mixare files musicali MP3 e suoni dal vivo, è servito per “trattare” tre dei brani eseguiti nel corso della serata: “Comin’ out” (Diana Ross), “Upside down” (Destiny’s Child) e “Love is the healer” (Donna Summer); consente di operare contemporaneamente le funzioni play e mix su due brani musicali o su due video.
Music Biz Cafe, parla Roberto Razzini (Warner Chappell Music Italia)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.