Troppa violenza: Huey Lewis nega un brano al film ‘American psycho’

Il cantante ha fatto togliere la sua "Hip to be square" dalla colonna sonora di "American psycho", film tratto dal libro di Bret Easton Ellis. La canzone è stata ugualmente inclusa nel film, ma Lewis ha chiesto alla etichetta Koch Records che il suo pezzo non comparisse nell’album in segno di protesta nei confronti delle scene violente che caratterizzano la pellicola diretta da Mary Harron - una delle scene più truci ha come commento sonoro proprio "Hip to be square". Un rifiuto analogo hanno opposto Sade e Whitney Houston, che hanno anche impedito la presenza delle loro canzoni nel film.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.