Anche Patti Smith e Eddie Vedder sul nuovo CD dei R.E.M.

Anche Patti Smith e Eddie Vedder sul nuovo CD dei R.E.M.

I R.E.M., dopo avere confermato che il titolo del loro nuovo album sarà "Collapse into now", hanno rivelato che il disco conterrà l'apporto di tre distinti ospiti. Il lavoro del gruppo di Athens, registrato ai Music Shed di New Orleans e agli Hansa Studios di Berlino e prodotto da Jacknife Lee, sarà impreziosito da Patti Smith, Eddie Vedder e Peaches. La canzone sulla quale appare l'ex sacerdotessa del rock è intitolata "Blue", quella col frontman dei Pearl Jam è "It
happened today" e quella con l'esplicita performer canadese ha un titolo al cui interno si trova la parola "Alligator". Il bassista Mike Mills ha riferito che "Collapse into now" sarà in un certo senso quasi l'opposto dell'ultimo "Accelerate"; sul disco del 2008 la band cercò d'avere canzoni brevi e veloci, su "Collapse" il sound sarà più "ampio".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.