Branduardi: «I santi? Gente da Prozac»

Branduardi: «I santi? Gente da Prozac»
E’ partito venerdì scorso da Assisi il tour di Angelo Branduardi, incentrato sulle canzoni dell’album francescano “L’infinitamente piccolo”. Ne parla sulla “Stampa” Marinella Venegoni che del riccioluto cantore delle gesta di Francesco scrive: «rimarca la propria laicità (…) e confessa di aver affidato a moglie e figlia il compito di scremare le 2600 pagine dalle quali ha poi scelto il materiale da musicare (…): “San Francesco era il più grande poeta della sua epoca, ed era un santo che sapeva anche ridere; gli altri santi del momento erano esagerati, stavano sulle colonne. Gente da Prozac”».
Per “Il Giorno/La Nazione/ Il Resto del Carlino” è Andrea Spinelli a raccontare la serata assisana, affiancando la cronaca del concerto con un breve box dove vengono segnalate altre iniziative musicali in arrivo per celebrare il santo patrono d’Italia, dal “Francesco in musical” scritto da Cerami al “Francesco” cui Ron sta lavorando con Susanna Tamaro.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
20 feb
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.