Il mensile 'Mojo' scopre i 'nuovi Kraftwerk'

Il mensile 'Mojo' scopre i 'nuovi Kraftwerk'

Nel numero di aprile, il mensile britannico "Mojo" si occupa -chiamandolo col termine in uso in Gran Bretagna più di vent'anni fa, "krautrock"- dei nuovi gruppi tedeschi più o meno in odore di Kraftwerk. Tra le bands selezionate dal giornalista Toby Manning, i Ma Cherie For Painting (trio di Stoccarda tra Can e Tangerine Dream), i To Rococo Rot (con un sound prossimo a quello dei Cluster ed attualmente al lavoro sul nuovo album dei Saint Etienne), i Couch (di Monaco, con un sound più o meno equiparabile a quello dei Can; album consigliato, "Fantasy" su etichetta Payola) ed i Mouse On Mars, quest'ultimi i veterani della scena. I Mouse, un duo di Dusseldorf, hanno infatti esordito discograficamente nel '94 e sono ritenuti "i padrini dell'attuale scena tedesca". Album consigliato, "Vulvaland" su etichetta Too Pure.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
6 apr
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.