BMG Rights, entra in organico l'editore Richard Blackstone (Warner, Zomba)

Richard Blackstone, un veterano delle edizioni musicali, entra in forze a BMG Rights, joint venture tra l’editore tedesco Bertelsmann e la private equity americana KKR: assume il ruolo di responsabile creativo alle dirette dipendenze dell’amministratore delegato Hartwig Masuch, facendo base negli uffici di New York e occupandosi del coordinamento delle società appena acquisite dal gruppo (come Cherry Lane, Stage Three ed Evergreen Copyrights).

Presidente delle edizioni Zomba Music e poi (dal 2005 al 2007) di Warner Chappell, Blackstone ha lavorato recentemente con Wyatt Durett, coautore di canzoni (come il singolo “Whatever it is”) per la  Zac Brown Band, attualmente ai primi posti delle classifiche americane.

In Italia BMG Rights ha da poco siglato un accordo di amministrazione con la Best Sound di Franco Godi, che vanta nel suo roster attuale Gemelli DiVersi, Neffa e J-Ax (gli ultimi due protagonisti del progetto Due di  Picche). 

  

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.