USA, 31 ottobre: l'album di Taylor Swift veramente subito a quota 1 milione?

USA, 31 ottobre: l'album di Taylor Swift veramente subito a quota 1 milione?

Si riparla, esattamente come nello scorso luglio, del numero di copie che "Speak now", il nuovo album di Taylor Swift, dovrebbe vendere nel corso della prima settimana negli USA. Tre mesi fa fonti statunitensi suggerivano che l'ipotesi di quota 1 milione non era campata per aria. Poi un aggiustamento: tra le 800 e le 900.000 copie. Ora si riaffaccia la visione dei sei zeri, che per l'industria sarebbe una buona iniezione di fiducia dopo mesi di vacche magre e vendite complessive i in costante calo. Se "Speak now" riuscirà comunque a superare le 742.000 copie, traguardo a portata di mano, sorpasserà "Recovery" di Eminem e diventerà
il disco del 2010 con le maggiori vendite negli States nel corso della prima settimana. Se la nuova prova della giovane cantante da Wyomissing in Pennsylvania dovesse comportarsi notevolmente meglio, allora diventerà il primo album da "Tha Carter III" di Lil Wayne (giugno 2008) ad abbattere il muro del milione di esemplari. I dati definitivi saranno diffusi il prossimo 31 ottobre, quando sarà resa nota la nuova chart a stelle e strisce.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.