Oggi debutta nelle radio ‘The sweetest thing’, con la ‘strana coppia’ U2 e Boyzone

Oggi debutta nelle radio ‘The sweetest thing’, con la ‘strana coppia’ U2 e Boyzone
I bei rubacuori irlandesi amati dalle teenager, i Boyzone, hanno intenerito anche il loro vecchio conterraneo Bono. Il cantante degli U2 ha infatti chiesto alla boy-band di Ronan Keating di cantare insieme a lui nella nuova versione di "Sweetest thing", che fa da traino come singolo a “U2 The best of 1980-1990”, prima raccolta di successi della band di "The Joshua tree". I bei ragazzoni saranno anche immortalati nel video della canzone. Per l'occasione gli U2 sono tornati a collaborare con il produttore che ha contribuito a rendere unico il loro suono a inizio carriera, il leggendario Steve Lillywhite. I proventi realizzati con la vendita del singolo andranno alla fondazione "Chernobyl Children Project", nella quale Ali, la moglie di Bono, è attivamente impegnata.
Va sottolineato che la notizia della collaborazione U2-Boyzone, che ci proviene da fonti britanniche, non è confermata dalla casa discografica italiana, secondo la quale nelle note di copertina del singolo i Boyzone non sono citati, però apparirebbero nel video.
Da segnalare che “Sweetest thing” sarà trasmesso oggi alle 16,30 in contemporanea nazionale da alcune delle radio più ascoltate d’Italia: Radio Deejay, Radio 105, Radio Dimensione Suono, RTL 102,5, 101 Network, Radio Capital, Station One, Radio Kiss Kiss, Italia Network, Radio Montecarlo.
Dall'archivio di Rockol - Bono: la straordinaria carriera del cantante degli U2 in 13 canzoni
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.